Make your own free website on Tripod.com
 

  I cerotti Tape: una nuova frontiera per la fisioterapia


   Provengono dal Giappone, e sono approdati nel vecchio continente più di 15 anni fa: si tratta dei cerotti Tape, inventati da un medico chiropratico giapponese a metà degli anni 70.


  Stanno riscoprendo un notevole successo negli ultimi mesi, grazie anche alla visibilità data da alcuni sportivi durante eventi di portata internazionale: ad esempio il giocatore della nazionale di calcio italiana Mario Balotelli, il quale durante la semifinale contro la Germania, esultando per un goal, non ha esitato a far sfoggio di curiosi cerotti color blu sulla schiena. Per non parlare poi dei numerosi atleti professionisti che hanno mostrato i cerotti in questione su braccia, spalle, schiena e gambe, durante i Giochi Olimpici di Londra.


  Il funzionamento dei cerotti Tape è molto semplice: il cerotto agisce in presenza del movimento del muscolo o dell’articolazione sulla quale è applicato. È importante ribadire che dire “cerotti Tape” siginifica dire “cerotto non invasivo e non farmacologico”: i cerotti Tape infatti non rilasciano alcuna sostanza nel corpo umano, a differenza di altri cerotti in commercio.


  Il movimento, alla base della tecnica d’utilizzo dei cerotti Tape (detta anche Kinesiology Therapy, da kinesis, “movimento” in greco antico), fa si che i cerotti agiscano sulla cute su cui sono applicati, sollevandola in maniera impercettibile, permettendo dunque un miglior flusso sanguineo, linfatico, e maggiore libertà per i recettori nervosi presenti nell’area sottocutanea. Gli effetti positivi dati dai cerotti Tape interessano in prima istanza il sistema circolatorio, il sistema nervoso e la temperatura corporea.


  Le applicazioni dei cerotti Tape possono essere effettuate a fine di guarigione in fisioterapia in seguito a traumi da infortunio, e per il trattamento e la riabilitazione dei muscoli e delle articolazioni di collo, schiena, torso, e arti superiori e inferiori.


  I  cerotti Tape possono essere utilizzati anche per il rilassamento muscolare: è per questo motivo che sempre più atleti professionisti lo utilizzano prima e durante le loro performance.


  Tra le varie finalità dell’utilizzo dei cerotti Tape troviamo anche il trattamento di diversi disturbi muscolari e non solo, come lombalgie, disturbi al menisco, infiammazioni muscolari, strappi, tendinite, emicranie, artriti cervicali, sindrome del tunnel carpale, ecc.


   I cerotti Tape vengono commercializzati in tutto il mondo da diverse case farmaceutiche, ad esempio in Europa troviamo i cerotti Asiamed Kinesiology Taping: i cerotti sono disponibili in dimensioni e colori diversi, come blu, nero, rosa, arancio e beige (caratteristica questa che salta immediatamente all’occhio).

     I  cerotti Tape possono rimanere applicati fino a 3-4 giorni sulla pelle, senza staccarsi e senza risultare difficili o fastidiosi da rimuovere; il funzionamento spiegato sembrerebbe semplice, eppure per l’applicazione dei cerotti si raccomanda l’ausilio di un medico o fisioterapeuta esperto, altrimenti si rischia di applicare in maniera sbagliata i cerotti, non traendo alcun beneficio (fortunatamente non esistono effetti collaterali): è per questo motivo che anche in Italia da alcuni anni sono attivi corsi taping in tutte le città medio-grandi.

0 0 0 0 0 2